Storia

L’antica Fattoria La Parrina è una storica azienda agricola che si estende nella bassa Maremma toscana.
Il territorio maremmano, con le sue colline ricche di ulivi e dorate distese di fieno, fa’ da cornice all’azienda che è spettatrice di un paesaggio unico sul territorio nazionale: il Monte Argentario, con i tomboli della Giannella e della Feniglia separati dall’oasi naturale della laguna di Orbetello.
Nata nel 1830 per volere di Michele Giuntini, banchiere fiorentino, La Parrina è adesso guidata dalla Dottoressa Franca Spinola che, con profonda passione, applica da anni una cultura di tradizione e di valorizzazione di quest’area.
Le strutture originarie, risalenti al 1200, hanno preso l’attuale aspetto nel 1800 e dalla villa padronale e dai casali adiacenti sono stati ricavati gli appartamenti, le suggestive camere e l’agriturismo.

L’azienda è oggi organizzata nella produzioni del Vino bianco e rosso secondo i disciplinari Doc Parrina, Doc Costa dell’Argentario, Doc Capalbio, Igt Toscana e produce una vasta selezione di etichette.
Dagli olivi secolari delle colline aziendali nasce l’olio extravergine di oliva Parrina nelle selezioni Igp Toscano Agriqualità e Biologico. L’azienda produce formaggi di pecora, capra e mucca con animali propri secondo i disciplinare dell’Agricoltura Biologica.
Viene portata avanti anche la produzione di ortaggi e cereali che durante tutto l’arco dell’anno sono coltivati nelle zone pianeggianti dell’azienda e viene coltivata frutta fresca: pesche, albicocche, susine, meli e peri valorizzati secondo i criteri di Agriqualità Toscana e dell’Agricoltura Biologica.

Scarica la storia in formato integrale